Annuario

Anche quest’anno il blogger Stefano Menga ha dato alla luce il suo annuario giunto ormai alla 5ª edizione. Nel volume sono raccolte tutte le principali notizie pubblicate sul suo blog “Cronache e Cronachette di Ceglie Messapica“. L’Autore continua con la sua opera di voler lasciare ai posteri una traccia in forma cartacea dei principali avvenimenti che accadono ogni anno nella nostra città. Un lavoro certosino fatto in modo tenace con costanza e perseveranza oltre che con passione.

Alla serata di presentazione prenderanno parte due ospiti d’eccezione, ossia  la scrittrice Simone Buchholz e lo chef stellato Antonella Ricci.

Le ospiti, due donne di successo, che indubbiamente arricchiranno la serata, che sarà moderata dalla giornalista Agata Scarafilo, dove si parlerà dell’annuario di Stefano Menga, ma anche di strategie comunicative e valorizzazione del territorio.

Appuntamento quindi questa sera alle ore 20:00 presso il MAAC a Ceglie Messapica per la presentazione dell’annuario 2016.

Le copertine degli annuari precedentemente pubblicati

A proposito del concerto…

Non voglio fare nè critica nè polemica. L’evento è passato ma se posso dare un mio personale contributo consiglierei a chi organizza tali eventi quindi per le prossime volte di far pagare il biglietto dando in cambio un buono spesa da consumare presso le attività commerciali della città. Attivando questa operazione si otterrebbero sicuramente dei vantaggi; il primo che una volta terminata la vendita dei biglietti corrispondenti alla capienza della location non si creano false aspettative specialmente per gente che parte da lontano per raggiungere l’evento, altro vantaggio è quello di creare un utile introito per le attività commerciali locali. Bisognerebbe anche iniziare a pensare ad individuare altre location con più capienza se si vuole continuare con progetti simili. Piccola critica: qualcuno che si interessa di politica cegliese ha detto che questi eventi non sono programmati per la fruizione da parte dei residenti ma per i turisti; andate a chiedere hai turisti che sono giunti da molto lontano cosa ne pensano dell’organizzazione… Meditate gente meditate.

SERVE UN DEFIBRILLATORE

Riporto un post pubblicato su http://ahiceglie.blogspot.it in cui, chi scrive, evidenzia la necessità di dotare la piazza di un defibrillatore.

Ciao Mimmo, vorrei portare a conoscenza un fatto accaduto ieri sera in Piazza Plebiscito durante la festività di Sant’Anna.
Ieri sera in Piazza una persona  ha avuto un malore nello specifico un sospetto infarto, tra la gente c’era il sottoscritto soccorritore e un infermiere, pronti a fare il massaggio cardiaco se il 118 chiamato con insistenza, vista la gravità, non fosse arrivato per tempo.
Quello che vorrei dire, senza alcuna polemica, pensandoci con il senno di poi, che se si fosse iniziato un RCP o ci fosse stata la necessità di effettuare il BLS-D, nelle vicinanze non c’era un defibrillatore nonostante l’abilitazione all’utilizzo.
Porto a conoscenza questa circostanza per consigliare e sensibilizzare l’Amministrazione nell’importanza di provvedere a fornire dando in dotazione ai locali pubblici o mettere, per lo meno, nelle Piazze dei defibrillatori affinché possano essere utilizzati in emergenza, in quei momenti ogni secondo è importante per salvare una vita. Considerando la grande difficoltà dell’ambulanza nel raggiungere e uscire dalla Piazza poiché era tutto bloccato senza vie di fuga.
Grazie della tua disponibilità di sempre e per la dedizione del servizio informativo che fai e dai alla popolazione di Ceglie.

PREMIO ANACAPRI BRUNO LAUZI – X EDIZIONE

Votiamo il brano di Rocco Palazzo

Oggi vi voglio segnalare una canzone interpretata da un nostro concittadino dal titolo “Senza di te” con la quale Rocco Palazzo (interprete) partecipa al Premio Anacapri Bruno Lauzi – X Edizione 2017. La vittoria verrà decisa in base a quanti “like/mi piace” riceverà il brano pubblicato sulla pagina ufficiale del concorso. Per votarlo c’è tempo fino al 5 agosto. Al momento è al terzo posto.

Se la canzone sarà di vostro gradimento mettete un like/mi piace e diamo una mano a questo bravo artista.
(Giusto per non cadere in confusione, il like bisogna metterlo al video e non al post):

PREMIO ANACAPRI BRUNO LAUZI – X EDIZIONE

Vota il tuo Artista preferito tra quelli presenti in questa playlist: da Smartphone vai nella sezione Video e scegli tra gli artisti in gara; da browser clicca qui: http://bit.ly/PremioLauzi_ContestOnline
Il brano che riceverà più like, potrà partecipare alla finale prevista per il 24 agosto all’Auditorium Paradiso di Anacapri.
Gli Artisti già in finale, scelti dalla giuria presieduta da Giordano Sangiorgi, organizzatore del MEI – Meeting Degli Indipendenti di Faenza, sono: Roberta Giallo, con “Mamma com’è”; Tuto Marcondes, con “Cittadino del mondo”; Guido Maria Grillo, con “Nell’attimo dell’abbandono”; Leo Folgori con “Nuvole”; Iza & Sara con “Favola”.
Hai tempo fino al 5 agosto per votare il 6° finalista di questa edizione!
Ascoltali tutti cliccando qui da browser http://bit.ly/PremioLauzi_ContestOnline e andando nella sezione Video da Smartphone!
Il vincitore di questa Edizione del Premio Lauzi avrà l’opportunità di esibirsi al MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, che si terrà a Faenza dal 29 settembre al 1 ottobre.

ATTENZIONE: per votare il tuo Artista preferito è sufficiente mettere “Like / Mi Piace” al video del suo brano su Facebook.

Libriamo 4° appuntamento

Giovedì 13 luglio – ore 18.30 – Chiaro di Luna Cafè (Largo Ognissanti)
RINA BELLO – Le Donne del Sud (Scorpione Editrice)
Un libro che racconta l’importanza della figura femminile nel meridione ed un Sud caldo ed accogliente che profuma delle sue tradizioni. Un’opera autobiografica che mette in evidenza l’importanza del ruolo della donna nel meridione tra la fine degli anni ’60 ad oggi. E lei, la donna, che tramanda e sostiene il tutto.
Letture in vernacolo a cura della Compagnia Teatrale ” Affinità Elettive “
Estemporanea di Pittura a cura di Anna Maria e Rocco Loparco

Premi per la danza

Al Premio Internazionale di Danza Città di Gallipoli gli atleti della ASD Scuola di danza Tonia Bellanova, di Ceglie Messapica, hanno ottenuti importanti premi in alcune categorie.

Le coreografie sono state splendidamente curate da  Francesco Biasi.

Le atlete partecipanti alla manifestazione hanno ottenuto i seguenti piazzamenti:

1º Posto categoria modern juniores ricevono la borsa di studio 100% presso il Balletto di Roma di Flaminia BuccellatoAlisa Rrema e Giulia Petti.

2º Posto modern seniores per Soqquadro.

Il Gruppo juniores parteciperà al concorso finale a Sibari.

Il Direttivo Provinciale del Centro Libertas di Brindisi, a cui la scuola di danza è affiliata, si congratula con le atlete per i risultati raggiunti, e si compiace con la Maestra di danza Tonia Bellanova per il brillante risultato raggiunto dai propri atleti.

 

Un castello di libri, Adelmo Monachese

Il primo appuntamento di “Un castello di libri” vede come ospite lo scrittore Adelmo Monachese che presenterà il recente volume edito dalla casa editrice Shockdom presso il MAAC di Ceglie Messapica, il 7 luglio alle ore 19.30, “Lercio – Lo sporco che fa notizia“; il libro in cui sono racchiuse le vere notizie false di Lercio.it, con una vasta selezione di articoli apparsi sul sito e una sezione di inediti scritti per l’occasione.

Da prima del clickbaiting, ben oltre il fact-checking, una spanna sopra il debunking. In un mondo avvolto dalle tenebre della post-verità, solo l’iper-verità delle notizie false di Lercio è in grado di fornirvi una lanterna per orientarvi nel buio. Seguiteci in un universo parallelo in cui accadono eventi impossibili, come la morte di Berlusconi, e scoprirete come le storie partorite dalla fantasia malata di un manipolo di satirici psicolabili possano diventare più vere del vero. Dagli autori del sito che in questi ultimi anni ha vinto tutti i maggiori premi dedicati alla satira, una serie di clamorosi, iperbolici falsi – articoli, notizie dell’ultim’ora, annunci – che vi faranno ridere, stupire, commuovere, indignare e altre cose talmente profonde da poter essere espresse solo con un emoji.

Adelmo Monachese è uno degli autori dei collettivi di satira  Acidolattico.org Lercio.it. Collabora con Libreriamo.it e ha collaborato con Smemoranda.it. Nel 2014 ha partecipato alla fase finale di Masterpiece, il programma di Rai3 dedicato agli scrittori esordienti presentandosi come scrittore satirico. Scrive su Libero Veleno, l’inserto satirico domenicale del quotidiano Libero. Daniele Luttazzi lo ha inserito nel volume Almanacco Luttazzi della nuova satira italiana (Feltrinelli, 2010). È in libreria con il gruppo di Lercio con Un anno Lercio (Rizzoli, 2014), e nell’antologia Inchiostro di Puglia (Caracò, 2015). A Settembre 2015 ha fatto il suo esordio solista in libreria con I cuochi tv sono puttane (Rogas edizioni, 2015). Nel settembre 2017 è prevista l’uscita de “La maledizione del Piccolo Principe” (Les Flaneurs Edizioni).