XXII Raduno di Auto e Moto Storiche

locandina 22 trofeo auto-moto

XXII Raduno di Auto e Moto Storiche – 28 Agosto 2016

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

  • 08.30 ISCRIZIONI E COLAZIONE IN PIAZZA DAUNIA

  • 11.00 GIRO CITTADINO – PERCORSO VALLE D’ITRIA

  • 12.15 APERITIVO PRESSO “ GIUGRA’

  • 13.00 PRANZO PRESSO RISTORANTE “ LO SMERALDO

    CLICCA QUI PER IL MENU’

  • INTRATTENIMENTO A CURA DI “GIANCARLO OCCHILUPO” (IMITATORE DI RENATO ZERO)

  • 17.00 PREMIAZIONE PARTECIPANTI

N.B.: GADGET solo per i primi 300 iscritti!

Durante il pranzo vi sarà una estrazione gratuita di gadget e ricchi premi.

P.S.: Tutti i partecipanti al Raduno DEVONO OBBLIGATORIAMENTE ESSERE MUNITI DI ASSICURAZIONE ed i motociclisti DEVONO INDOSSARE obbligatoriamente IL CASCO!

PER ISCRIZIONI E INFO

TEL: 0831 382166 – FAX: 0831 383825 – CEL: 339 4393010

www.vespaclubcegliemessapica.eu – Facebook: Vespa Club Ceglie Messapica

 

Cinema, Ceglie Messapica e San Pio da Pietrelcina!

Foto ANSA

Foto: ANSA

E’ stato prodotto un ‘corto’ sulla vita di Padre Pio durante la sua permanenza a Pietrelcina sua città natale.

E’ una produzione ungherese sul periodo meno conosciuto della vita del Santo proprio quello trascorso a Pietrelcina, piccolo centro in provincia di Benevento.

Il regista ungherese Szolt Aczel ha realizzato un ‘corto’ di una decina di minuti in stile neorealista in cui i panni del santo in età adulta sono vestiti dall’attore Pietro Ciciriello, nostro concittadino, ormai attore affermato per le tante partecipazioni a film e serie tv.

La breve pellicola è stata magistralmente montata da Max Leonida a Los Angeles. Il trailer verrà presentato il 7 settembre nell’ambito delle iniziative per una nuova Via Crucis dalla Cappella dell’Olmo a Piana Romana a Pietrelcina. In quell’occasione sarà presente gran parte della troupe fra cui Pietro Ciciriello.

La troupe e il regista sono ungheresi in omaggio all’affetto che Padre Pio aveva per Santa Elisabetta, Regina di Ungheria e patrona dei Frati minori cappuccini secolari.

Promotore del ‘corto’ è Pio Del Duca, un discografico milanese.

Comunicato stampa

ciraciCome annunciato nei giorni scorsi, l’onorevole Nicola Ciracì (CoR) ha cominciato il 15 agosto il suo “tour per la sicurezza del cittadino e l’efficienza delle forze dell’ordine”. Il deputato ha incontrato dapprima il Comandante Provinciale dei Carabinieri, colonnello Nicola Conforti, poi la Direttrice della Casa Circondariale Anna Maria Dello Preite, infine Ufficiali e operatori della Polizia locale di Brindisi.

L’obiettivo del tour, che proseguirà sino alla fine del mese, è quello di “constatare direttamente sul campo quali siano urgenze da fronteggiare in merito a strutture, mezzi e carenza del personale addetto”. Al termine del tour, che si concluderà con le visite al prefetto Annunziato Vardè e al questore Roberto Gentile, il parlamentare redigerà una relazione e la consegnerà nelle mani dei ministri competenti, caldeggiando l’adozione di provvedimenti immediati per far fronte alle difficoltà delle forze armate e di polizia dislocate nel territorio brindisino.

Intanto, è notizia recente quella dell’impiego anche dei militari della Brigata San Marco per aumentare la sicurezza degli approdi marittimi a Brindisi, iniziativa che di recente aveva suggerito lo stesso Ciracì.

«Ringrazio a nome mio e dell’intera comunità S.E. il Signor Prefetto – dichiara l’onorevole – per aver compiuto questa scelta logica e di assoluto buonsenso nella lotta al terrorismo internazionale e ringrazio per l’ospitalità il colonnello Conforti e la dottoressa Dello Preite, ma soprattutto li ringrazio per gli importanti risultati raggiunti».

«Grazie alla costante presenza sul territorio dell’Arma e di tutte le forze dell’ordine – spiega Ciracì – nel primo semestre di quest’anno si è registrato un calo dei reati pari a circa il dieci per cento e nuove risorse umane saranno presto destinate ai controlli antiterrorismo».

«Ho personalmente apprezzato – prosegue – anche le migliorie edilizie apportate alla struttura carceraria di via Appia e ho preso atto del costante impegno, in collaborazione con il Comune, nella direzione dei reinserimento sociale dei detenuti; al contempo, ho assunto l’impegno di presentare un’interrogazione urgente riguardo la mancanza di personale ispettivo della polizia penitenziaria».

«Mi è sembrato infine doveroso – conclude – salutare il comando della polizia locale di Brindisi, ai quali ho assicurato il mio interessamento presso la sindaca Angela Carluccio per chiedere il ripristino della videosorveglianza, strumento d’importanza cruciale per la sicurezza del territorio cittadino».

Borse di studio

Nello splendido scenario del Museo Archeologico di Arte Contemporanea (MAAC), sono state consegnate, a cinque alunni del Primo Istituto Comprensivo di Ceglie Messapica, le borse di studio al termine del percorso di studi della Scuola Secondaria di Primo Grado, anno scolastico 2015/2016, dove i ragazzi si sono particolarmente distinti riportando il massimo dei voti.

Le borse di studio sono frutto di un progetto scaturito da una donazione da parte di un anonimo benefattore.

Sono intervenuti alla cerimonia di consegna il dirigente scolastico dott. Giulio Simoni, la docente referente del progetto prof.ssa Liliana Mola ed il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi dott.ssa Agata Scarafilo.

annuario2015La cerimonia è stata preceduta dalla presentazione al pubblico dell’Annuario 2015 di Stefano Menga.

La quarta edizione della pubblicazione di un volume che raccoglie fatti ed eventi che accadono a Ceglie Messapica o che riguardano cittadini cegliesi pubblicati sul blog dell’autore “Cronache e cronachette di Ceglie Messapica“.

Per l’occasione sono intervenuti il Direttore de “Lo Scudo” Ferdinando Sallustio, il giornalista Gianluca Greco della testata giornalistica “BrindisiReport”, il sindaco di Ceglie Messapica Luigi rag. Caroli mentre la serata è stata moderata e presentata dalla giornalista Agata Scarafilo (corrispondente de “La Gazzetta del Mezzogiorno”).

 

I videogiochi Amiga

amiga500I videogiochi per Amiga arrivano gratis su Internet Archive.

Nell’era del digitale i titoli dei videogiochi sono una infinità. La tecnologia moderna permette di realizzare videogiochi dalla grafica strabiliante, interattivi ed iper-realistici.

Negli anni ’70 e ’80 i primi computer o consolle disponibili per l’intrattenimento ludico portavano sugli schermi videogiochi realizzati con linee ed immagini fatte di pixel sparsi qua e la.

L’evoluzione digitale ha fatto in modo che oggi possiamo fruire ancora di quei videogiochi ed a tale proposito è notizia di qualche giorno fa che la maggior parte dei titoli che hanno fatto storia negli anni ’70 e ’80 sono ora raccolti nell’Internet Archive.

Cosa è l’Internet Archive? E’ un portale gratuito in cui si può giocare giocare online a tanti videogiochi che hanno fatto epoca; ed alla sua già enorme libreria, in questi giorni, si sono aggiunti circa 10.000 nuovi titoli facenti parte del catalogo Amiga, home computer con cui sono cresciute intere generazioni di ragazzi fra gli anni ’80 e ’90.

Nel 1985 nasce, dalla mente di Jay Miner, una consolle denominata Amiga. Una consolle in grado di far sognare qualsiasi ragazzino al mondo e non solo perchè la macchina in questione era anche uno strumento utile a programmatori e musicisti, insomma una vera workstation per il divertimento.

Per gli appassionati è arrivata l’ora di tornare bambini, oppure ai nuovi navigatori della rete sarà possibile scoprire da dove tutto è nato.

Fra i giochi disponibili oggi sull’IA ritroviamo Double Dragon, Batman The Movie, The Secret of Monkey Island, R-Type, tutto gratuito e via browser, non c’è bisogno dunque di installare alcun programma sul PC.

I più esperti però possono anche scegliere di scaricare le ROM per giocare con il proprio emulatore preferito.

Buon divertimento!

Comunicato stampa

blues_brothersCEGLIE SUMMER FESTIVAL: L’ “OriginalBlues Brothers Band, headliner di questa prima edizione, l’11 agosto a Ceglie Messapica.

Giovedì 11 agosto, alle ore 20:00, presso la Med Cooking School (in via G Elia) si terrà la Conferenza Stampa di presentazione dell’evento principale del Ceglie Summer Festival 2016, che vedrà salire, domani alle 22.00, sul main stage di Piazza Plebiscito la leggendaria “Original” Blues Brothers Band per l’unica data italiana del loro tour mondiale.
Interverranno alcuni componenti della Band, il rappresentante della “New MusicVincenzo Gianfreda, il Direttore di Affaritaliani.it e Consigliere Comunale Angelo Perrino, il Vice Sindaco Angelo Palmisano e il Sindaco Luigi Caroli.

La stampa, le televisioni ed i blog sono invitati a partecipare.

Comunicato ZONA U

burlesque_zonau2016Entra nel vivo il programma di “ZONA U“, il Summer Program che si svolge nella meravigliosa cornice della Pineta Ulmo a Ceglie Messapica. Martedì 9 agosto dalle 22:00, un evento che rappresenta una new entry in assoluto per “Zona U”, evento targato “Peroni Forte“.
Lo spettacolo di Dance Burlesque unirà seduzione, satira e arte grazie all’esibizione di Lady Marilù, artista e attrice di Burlesque con alle spalle diverse esperienze importanti, tra queste diverse fiction anche in Rai.
Spettacolo che sarà accompagnato da musica dance 70/80, con una selezione che promette divertimento per tutte le fasce d’età.
A rendere più piacevole la serata anche servizio di stand food con panini e frise cegliesi.
Disponibile anche il servizio navetta per raggiungere la Pineta Ulmo.

Per ulteriori informazioni sull’evento, disponibile il sito internet “www.zonau.it” e la pagina Facebook “Zona U”.