Comunicato stampa

ciraciCome annunciato nei giorni scorsi, l’onorevole Nicola Ciracì (CoR) ha cominciato il 15 agosto il suo “tour per la sicurezza del cittadino e l’efficienza delle forze dell’ordine”. Il deputato ha incontrato dapprima il Comandante Provinciale dei Carabinieri, colonnello Nicola Conforti, poi la Direttrice della Casa Circondariale Anna Maria Dello Preite, infine Ufficiali e operatori della Polizia locale di Brindisi.

L’obiettivo del tour, che proseguirà sino alla fine del mese, è quello di “constatare direttamente sul campo quali siano urgenze da fronteggiare in merito a strutture, mezzi e carenza del personale addetto”. Al termine del tour, che si concluderà con le visite al prefetto Annunziato Vardè e al questore Roberto Gentile, il parlamentare redigerà una relazione e la consegnerà nelle mani dei ministri competenti, caldeggiando l’adozione di provvedimenti immediati per far fronte alle difficoltà delle forze armate e di polizia dislocate nel territorio brindisino.

Intanto, è notizia recente quella dell’impiego anche dei militari della Brigata San Marco per aumentare la sicurezza degli approdi marittimi a Brindisi, iniziativa che di recente aveva suggerito lo stesso Ciracì.

«Ringrazio a nome mio e dell’intera comunità S.E. il Signor Prefetto – dichiara l’onorevole – per aver compiuto questa scelta logica e di assoluto buonsenso nella lotta al terrorismo internazionale e ringrazio per l’ospitalità il colonnello Conforti e la dottoressa Dello Preite, ma soprattutto li ringrazio per gli importanti risultati raggiunti».

«Grazie alla costante presenza sul territorio dell’Arma e di tutte le forze dell’ordine – spiega Ciracì – nel primo semestre di quest’anno si è registrato un calo dei reati pari a circa il dieci per cento e nuove risorse umane saranno presto destinate ai controlli antiterrorismo».

«Ho personalmente apprezzato – prosegue – anche le migliorie edilizie apportate alla struttura carceraria di via Appia e ho preso atto del costante impegno, in collaborazione con il Comune, nella direzione dei reinserimento sociale dei detenuti; al contempo, ho assunto l’impegno di presentare un’interrogazione urgente riguardo la mancanza di personale ispettivo della polizia penitenziaria».

«Mi è sembrato infine doveroso – conclude – salutare il comando della polizia locale di Brindisi, ai quali ho assicurato il mio interessamento presso la sindaca Angela Carluccio per chiedere il ripristino della videosorveglianza, strumento d’importanza cruciale per la sicurezza del territorio cittadino».

Comunicato stampa

blues_brothersCEGLIE SUMMER FESTIVAL: L’ “OriginalBlues Brothers Band, headliner di questa prima edizione, l’11 agosto a Ceglie Messapica.

Giovedì 11 agosto, alle ore 20:00, presso la Med Cooking School (in via G Elia) si terrà la Conferenza Stampa di presentazione dell’evento principale del Ceglie Summer Festival 2016, che vedrà salire, domani alle 22.00, sul main stage di Piazza Plebiscito la leggendaria “Original” Blues Brothers Band per l’unica data italiana del loro tour mondiale.
Interverranno alcuni componenti della Band, il rappresentante della “New MusicVincenzo Gianfreda, il Direttore di Affaritaliani.it e Consigliere Comunale Angelo Perrino, il Vice Sindaco Angelo Palmisano e il Sindaco Luigi Caroli.

La stampa, le televisioni ed i blog sono invitati a partecipare.

Video mapping 3 D

video mappingAppuntamento con la tecnologia al castello ducale di Ceglie Messapica.

COMUNICATO STAMPA: Il Castello Racconta: Presentazione innovazioni tecnologiche e multimediali del Sistema Gusto d’Arte.

Mercoledi 20 luglio, nell’ambito della programmazione estiva del Sistema Gusto d’Arte recentemente inaugurato, si terrà la spettacolare proiezione di un video mapping 3d sulle pareti del Castello Ducale e la presentazione delle innovazioni tecnologiche legate al Sistema.
Cosa è un video mapping? Il video mapping è la nuova frontiera dell’arte e della tecnologia, è una tecnica di animazione, che trasforma qualsiasi tipo di superficie in un display. Tramite appositi programmi, si creano incredibili scenografie che vengono proiettate sulla facciata, ad esempio, di un edificio o si realizzano veri e propri spettacoli digitali in 3D molto intensi e coinvolgenti.
Grazie alla luce dei proiettori si riesce ad ingannare la percezione visiva dello spettatore dando l’impressione che la realtà si animi, lasciandolo totalmente a bocca aperta. Si crea così un effetto surreale capace di dare vita ad una sorta di “illusione di massa” che inevitabilmente genera il cosiddetto “effetto Wow”.
Durante la serata saranno inoltre presentate le innovazioni tecnologiche che permetteranno una fruizione nuova del castello e della pinacoteca, ad esempio il virtual tour degli spazi non accessibili, un video con le riprese effettuate da un drone cinematografico che ci regalerà una sorprendente visione di Ceglie dai cieli sopra il castello e l’utilizzo della realtà aumentata all’interno della pinacoteca per le opere del maestro Emilio Notte. Grazie alla realtà aumentata gli utenti potranno fruire in un modo sempre nuovo delle opere, entrando all’interno dei quadri, ed avendo accesso a tutta una serie di contenuti aggiuntivi sulle opere stesse. La realtà aumenta e l’utilizzo delle nuove tecnologie sono elementi indispensabili ormai per comunicare all’interno dei musei nella nuova frontiera del digitale.
Parteciperanno alla serata il Sindaco Luigi Caroli e l’Assessore alla Cultura Mariangela Leporale, la dott.ssa Loredana Gianfrate responsabile della coop. Imago che ha realizzato il nuovo Sistema Gusto d’Arte, e l’Assessore Regionale Loredana Capone. Appuntamento alle ore 21.30 presso il Castello Ducale di Ceglie Messapica.

L’Assessore alla Cultura Mariangela Leporale
Il Sindaco Luigi Caroli

Comunicato stampa

tommaso argentieroIl sottoscritto, Tommaso Argentiero, rappresentante del Comitato Cittadino Volontario per la Legalità e trasparenza degli atti amministrativi del Comune di Ceglie Messapica, costituitosi in seguito all’assemblea pubblica del 20.12.2015, presso l’atrio del Comune di Ceglie Messapica, ha ritenuto attendere qualche giorno,  nella speranza di un chiarimento ed eventuale ripensamento da parte del Sindaco Luigi Caroli, prima di esprimere il proprio rammarico  in merito alle affermazioni fatte dal primo cittadino durante una singolare   intervista  ad una emittente televisiva della zona.

L’intervista, enfatizzata giorni prima per l’effetto bomba che avrebbe provocato,  era finalizzata a stritolare il Comitato Cittadino. Alla fine, tutto il baraccone ideato, nulla ha prodotto, dimostrandosi solo un goffo e miserevole bluff mediatico. L’intervista “bomba” ha  confermato l’irresponsabilità amministrativa del sindaco Caroli ed evidenziato  l’approssimazione dell’intervistatore.

Con la frase espressa “Per controllare  il Comitato ci vuole l’acido muriatico”, il Sindaco Caroli ha evidenziato tutta  la sua  mediocrità culturale, sociale, amministrativa e la mancanza di educazione civica . Sia chiaro che  le strane  uscite del sindaco Caroli non rappresentano certo una novità e le continue  invettive e offese nei nostri confronti  danno solo maggior vigore e consapevolezza dell’efficacia della battaglia del Comitato.

Il Sindaco nel corso di questi anni avrebbe dovuto imparare che  è una figura istituzionale importante e punto di riferimento di una comunità. Ogni sua azione è oggetto di osservazione e valutazione in particolare dalle ragazze e ragazzi di questa città. In merito  crediamo doveroso, da parte  del  Sindaco,  spiegare e giustificare non a noi ma ai giovani di questa città e al Consiglio Comunale dei Ragazzi, cosa voleva dire con  il concetto che nei confronti di chi non la pensa come lui e osa criticarlo  bisogna “lavarlo” con acido muriatico.

Non ci sembra che il Sindaco abbia dato un buon esempio di educazione civica. In merito, invece, a quella che doveva essere la “bomba” documentata contro il Comitato la situazione è stata piuttosto imbarazzante per l’intervistato e l’intervistatore, e se la situazione non riguardasse  il  licenziamento di cinque lavoratori  useremmo il termine “ridicola”.

Il documento sventolato a turno dal Sindaco e dal suo intervistatore riguardava una mia “Informativa” in merito ad una Determinazione del 2014 bocciata dall’Anticorruzione, annullata dal TAR e per quell’atto l’ente ha pagato le spese   legali alla cooperativa sociale Kalia. Sarebbe stato provvidenziale per i due chiedere informazione ai due nuovi Consiglieri di maggioranza Gianfreda e Antelmi. In questo modo avrebbero evitato la figuraccia fatta. L’atto amministrativo che riguardava l’assunzione dei 5 lavoratori, e per il quale questo Comitato, con un Comunicato del 14.06.2016, ha evidenziato la mancata indizione di una nuova gara per assicurare  il servizio e il lavoro,  è del marzo 2015.

Alla luce degli ultimi atti amministrativi realizzati dall’amministrazione si comprende chiaramente che le somme risparmiate servono per assicurarsi  lavoratori precari diversi da quelli licenziati e per i quali hanno versato solo lacrime da coccodrillo.

Risulta evidente che l’amministrazione Comunale è in grosso affanno. Le decine e decine di provvedimenti in corso  da parte della Corte Dei Conti, Anticorruzione, Ministero delle Finanze ecc. e i provvedimenti sanzionatori già emessi, stanno segnando in maniera, purtroppo, drammatica il futuro di questa città e non pensiamo che  sarà difficile individuare le responsabilità”.

Ceglie Messapica 06.07.2016

Tommaso Argentiero

Presidente Comitato Cittadino Volontario per la trasparenza e legalità degli atti amministrativi del Comune di Ceglie Messapica

Comunicato stampa

differentementeInvito alla Conferenza stampa e alla Premiazione dell’iniziativa “La Differenziata Ripaga” – Consegna buoni spesa (Voucher CITTADINANZA ATTIVA)

Giovedì 7 luglio 2016, alle ore 11.00, presso la Sala Istituzionale del Municipio (in via De Nicola) si terrà la Conferenza Stampa sulle politiche e le attività ambientali della Città di Ceglie Messapica.
Interverranno il Responsabile dell’Area Ambiente Ing. Nicola Lopez, l’Assessore all’Ambiente Antonello Laveneziana e il Sindaco Luigi Caroli.

Durante la Conferenza Stampa sarà conferito un riconoscimento ai primi 4 utenti che hanno aderito nell’intero anno 2015 all’iniziativa “La Differenziata Ripaga” presso il Punto Ecologico e che, pertanto hanno ricevuto l’esenzione della Tari sulla casa di abitazione.
Inoltre saranno consegnati agli utenti classificati dal 5° al 23° posto i premi in buoni spesa (corrispondenti in Voucher CITTADINANZA ATTIVA) da utilizzare presso le attività commerciali convenzionate.

Voucher_CittadinanzaAttiva

Si ricorda infine che tutti gli altri utenti classificati per il 2015 (che in totale sono 427) potranno ritirare i premi in buoni spesa presso l’Ufficio Ambiente del Municipio (preferibilmente dopo la conferenza stampa del 7 luglio p.v.). La graduatoria dei premiati per l’anno 2015 è a disposizione degli utenti PUBBLICATA SUL PORTALE ISTITUZIONALE DEL COMUNE e presso l’UFFICIO AMBIENTE DEL COMUNE.

La stampa, le televisioni, i blog e tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

COMUNICATO STAMPA

conferimento_rifiuti_agroDivieto di conferimento nell’agro (dalle 6.00 alle 18.00) e potenziamento del servizio Ritiro Ingombranti

Lunedì 27 giugno 2016 è stata pubblicata l’Ordinanza Sindacale n. 47 relativa al DIVIETO di CONFERIMENTO nei cassonetti ubicati nell’agro dalle ore 6.00 alle ore 18.00 e al DIVIETO di ABBANDONO INDISCRIMINATO di RIFIUTI di qualsiasi genere nell’intero territorio di Ceglie Messapica e, comunque, fuori dai contenitori appositamente predisposti o con modalità diverse da quelle stabilite dal vigente servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani.

Nei prossimi giorni sarà potenziato il servizio di monitoraggio del territorio (fototrappole) con il coordinamento del Comando di Polizia Locale che, attualmente è già attivo in alcune zone dell’agro grazie alla disponibilità e fruttuosa collaborazione costante del Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato che già ha effettuato un consistente numero di sanzioni.

Inoltre, per le giornate del 4, 5, 6 e 7 luglio 2016, l’Amministrazione Comunale ha deciso di potenziare ulteriormente il servizio RITIRO INGOMBRANTI con una raccolta eccezionale e intensa di tutti gli ingombranti presenti sul territorio. Per tutti coloro che avevano già ricevuto date di prenotazione per il ritiro (fatto di mercoledì) fino al periodo fine luglio/inizi di agosto, il servizio di ritiro sarà effettuato tra il 4 e il 7 luglio 2016. Le prenotazioni successive seguiranno un regolare calendario.

Infine si ricorda ancora una volta che per il RITIRO GRATUITO A DOMICILIO DEGLI INGOMBRANTI si possono contattare i seguenti numeri: NUMERO VERDE 800/405633 e NUMERO FISSO 0831/984654 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 18.30.

L’Amministrazione Comunale continua il suo lavoro finalizzato a progettare iniziative concrete per sensibilizzare la cittadinanza, migliorare il servizio raccolta rifiuti, aumentare la percentuale di raccolta differenziata e soprattutto diminuire la tassa sui rifiuti (Tari) a tutti i cittadini. L’elemento necessario è sempre la collaborazione di tutti poiché l’ambiente è sicuramente un “bene in comune”.

L’importante è ricordare sempre che: Ceglie è Bella, sei Tu che fai la Differenza!!!

Il Sindaco Luigi Caroli
L’Assessore all’Ambiente Antonello Laveneziana

COMUNICATO STAMPA

carnevale angelologo_8_volante_piccL’integrazione sociale è uno degli obiettivi della missione dell’Associazione L’8 Volante ed è per questo che ogni anno, questo è il quinto, organizza in occasione della “festa più pazza” dell’anno un “maxi festeggiamento”, dove anziani, giovani, bambini e persone disabili possano interagire fra loro con canti, balli, giochi, scherzi e tanto altro divertimento.

L’8 Volante vi invita quindi il 17 febbraio  dalle ore 17,30 alle ore 20,30 per il  V° FESTIVAL DELLE MASCHERE presso il Centro Anziani con il prezioso patrocinio del Comune di Ceglie Messapica. Come ogni altro evento organizzato dalla suddetta, si assisterà alla massima energia e collaborazione da parte di operatori e volontari che si metteranno a diposizione per animare la serata e far divertire piccole e grandi maschere con musiche, balli e karaoke. Lo slogan del Festival “Lo show delle maschere” creato ad hoc per tale occasione, vuole dare un volto e un’anima magicamente dinamica ai costumi oltre ai colori e alla forma incandescente di ogni partecipante sia esso bambino, ragazzo o adulto.

Il Festival rappresenta l’occasione giusta per mettere “in rete” tutte le dinamiche ludico-relazionali e le varie opportunità prospettate; dare vita alla vera socializzazione con l’uso di stelle filanti e trombette..del Carnevale 2015!

ASSOCIAZIONE “L’8 VOLANTE”

Associazione di volontariato per l’orientamento,
l’integrazione e l’interazione del disabile nella società
CEGLIE MESSAPICA (BR)

COMUNICATO STAMPA “CEGLIE NEL CUORE”

Il Comitato Cittadino “Ceglie nel Cuore” interviene sulla situazione in cui versa via Orto di Burla a Ceglie Messapica, che, come riportato da alcuni giornali e blog locali, a quanto pare, “starebbe cadendo a pezzi e letteralmente collassando su se stessa” e propone un ‘Piano’ finalizzato al recupero delle zone pavimentate con chianche.

“Riguardo alla situazione di via Orto di Burla chiediamo che si intervenga rapidamente per scongiurare il verificarsi di eventuali gravi problemi – ha spiegato Fabio Vitale, Vice Coordinatore cittadino di ‘Ceglie nel Cuore’, a nome del gruppo – Si apra al più presto la circolazione nel tratto finale di via Muri e si intervenga prontamente in via Orto di Burla dove, a causa del continuo passaggio di automobili, si rischia davvero un rovinoso crollo di tutte le chianche nella parte centrale della strada.Basta passarci a piedi e si nota chiaramente quale è la situazione : le chianche non si reggono più e già si vedono dei buchi anche abbastanza grandi che preannunciano un imminente cedimento del piano stradale.Pertanto facciamo appello al Sindaco e all’intera amministrazione comunale affinché si individui il modo più veloce e utile per venire incontro ai cittadini eliminando definitivamente questi disagi”.Inoltre gli esponenti di questo Comitato cittadino colgono l’occasione per chiedere la realizzazione di un vero e proprio ‘Piano di recupero e riqualificazione per le zone pavimentate con chianche’.È noto a tutti che nella città messapica ci sono diverse aree lastricate con chianche (Sant’Anna – Mammacara, Beneficio, Murigini, via Colucci, via XX Settembre, Largo Sila – via Santoro Urgesi, ecc.). Oramai da tempo tali zone si trovano in condizioni a dir poco pietose: chianche semi distrutte; strade lastricate che assomigliano a un ‘campo di battaglia’ soprattutto in caso di pioggia; cemento e asfalto che coprono le stesse chianche. “Ceglie nel Cuore suggerisce di studiare un ‘Piano’ che preveda interventi significativi di recupero e riqualificazione o, in alcuni casi, anche il ripristino delle chianche, per migliorare non solo l’immagine della città ma anche la viabilità e la vivibilità delle zone interessate a tale progetto – ha concluso il giovane Fabio Vitale – Questo ‘Piano’ potrebbe essere realizzato per tappe, partendo dalle zone più danneggiate, procedendo eventualmente con lavori fatti ‘in economia’ e, magari, sfruttando in futuro eventuali finanziamenti ad hoc”.