Fatalità o destino?

lutto Mio figlio alla notizia della tragedia mi ha posto una domanda:

qual’è il mezzo di trasporto più sicuro?”

ho risposto in modo secco e deciso: “NESSUNO!”

Perchè; perchè non esistono certezza nella vita se non la morte!

Morire di vecchiaia, di malattia o per disgrazia; ognuno di noi ha il destino segnato a cui non si può sfuggire.

Le responsabilità di ogni morte, che non sia quella naturale, non le dobbiamo sempre ricercare dopo i tragici eventi. Dovremmo riflettere, fare tutti un grande esame di coscienza ed ammettere le proprie colpe per aver costruito un mondo basato sul profitto.

Si tratta proprio di questo, il profitto a tutti i costi!

Senza sapere che forse domani, forse fra qualche mese o qualche anno, potrebbe capitare a noi o ai nostri cari quello che succede ad altri.

Oggi riflettiamo su quelle vittime della società moderna, ma domani agiamo per fare in modo che la nostra vita ed il nostro mondo, come quello che lasceremo ai nostri figli, sia MIGLIORE!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.