Uomini Illustri Cegliesi: CATALDO AGOSTINELLI

Cataldo AGOSTINELLI

Nacque a Ceglie Messapica (Brindisi) il 16/12/1894 e morì a Torino il 18/1/1988. Laureatosi nel 1920 in ingegneria meccanica al Politecnico di Torino ed in matematica nel 1930, dapprima svolse attività tecnica e poi dal 1931 al 1938 fu ordinario di meccanica nel Regio Istituto Industriale “Omar” di Milano. Libero docente di Meccanica Razionale dal 1935, fu incaricato di tale materia alle Università di Torino e di Modena. Nel 1939 ottenne a Torino la cattedra di analisi superiore. Fu autore di 218 lavori e di numerosi trattati in diversi settori che comprendono la Dinamica dei sistemi rigidi, la Meccanica celeste, la Dinamica dei sistemi non olonomi e la Magnetofluidodinamica su cui scrisse nel 1966, per incarico del C.N.R., un’ampia monografia nella quale si trovano anche una trattazione delle onde magnetofluidodinamiche, dei vortici e una della teoria del plasma. Fu socio dell’Accademia dei Lincei nel 1969, e dal 6 giugno 1979 al 14 giugno 1982, Presidente dell’Accademia delle Scienze di Torino.

wikipedia: Cataldo Agostinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.